Via Maria 2952 m (Sass Pordoi)
Via Maria: Buscaini, Piaz e Dezulian, 1932
SCHEDA
Difficoltà:III, IV, IV+ (1 passo)
Punto di Partenza:Passo Pordoi, 2239 m
Dislivello ▲ 300 m
Sviluppo 400 m
Tempo ▲ Tempo avvicinamento: 1,15 ore; 2,30-3 ore per la salita
Tempo ▼ 1 ora
Esposizione: S SE
Tiri: 8
Avvicinamento
Dal Passo Pordoi seguire il sentiero che sale a Forcella Pordoi portandosi al piede della bastionata S, costeggiandola poi per tracce verso sx. fino alla base del pilastro S. Attacco alla base del canale, qui foggiato a camino, che separa il pilastro dalla parete (1 Ch. di partenza; ore 1,15).
Salita

Uscire verso sx. ad una cresta ghiaiosa e seguirla (elementare) mirando a raggiungere un torrione giallo. Lo si aggira contornandolo a sx. per cengia fino ad un ampio colatoio del quale si risalgono le facili balze rocciose (ca. 100mm.; I, II; clessidre) fino ad uscire in vetta in prossimità della stazione superiore della funivia

Discesa
Per comodo sentiero, si scende a Forcella Pordoi da cui, per ripide ghiaie, si ritorna nei pressi dell'attacco e quindi al Passo Pordoi (ore 1 ca.) . Possibilità, anche di rientrare al Passo con la funivia.