Via ferrata Furcia Rossa Cime di Furcia Rossa, 2781 m
 Visualizza con Google Map

L'accesso attraverso la Valle di Fanes, quindi da Est (strada Dobbiaco-Cortina), è straordinario per il paesaggio ma anche più lungo che quello attraverso il Rif. Fanes. Questa via ferrata può essere combinata con la "Via della Pace"
SCHEDA
Difficoltà:Difficile
Punto di Partenza:S. Vigilio - Pederù, 1545 m - Rif. Fanes, 2060 m
Punto di appoggio:Rif. Fanes
Dislivello ▲ 800 m
Tempo ▲ Rif. Fanes - Malga Fanes Grande - Cime di Furcia Rossa, ca. 4 ore
Tempo ▼ Cime di Furcia Rossa - Vallon Bianco - Malga Fanes Grande - Rif. Fanes, ca. 3,30-4 ore
Tempo percor.za via ferrata: ca. 2 ore
Indicazioni: Sentiero di prima linea della prima guerra mondiale. Attenzione, possibilità di scale in legno marce
Salita
Da Pederù, 1545 m, a piedi o con taxi al Rif. Fanes, 2060 m, e più oltre attraverso Passo di Limo, 2172 m,alla Malga Fanes Grande, 2104 (Alta Via delle Dolomiti n. 1). Più a S della Malga Fanes Grande devia la "Via della Pace" con il segnavie VB. Si segue dapprima questo sentiero attraverso il Vallone del Fosso fino al bivio, dove dx si stacca il sentiero per la "Via ferrata Furcia Rossa" con il segnavie FR. Si sale quindi in direzione S fino alle Cime di Furcia Rossa, 2781 m, attraverso le quali corre l'audace sentiero di fronte, in parte attrezzato, fino alla forcella prima del Monte Castello (Biv. Monte Castello), 2817 m
Discesa
Dalla forcella sul sentiero n.17 che è anche Alta Via delle Dolomiti n.1 in direzione N attraverso il Vallo Bianco fino alla Malga Fanes Grande, 2104 m. Da qui si percorre lo stesso itinerario come per la salita