Hochalmspitze 3360 m 

Oltre che a portare sulla cima più alta della zona, è una gita di ampia soddisfazione, che offre una superba discesa in gran parte su ghiacciaio. L'unica zona insidiosa per il pericolo di crepacci è la parte centrale del Grosselendkees. Con gli sci ci si ferma sull'anticima e la vetta viene raggiunta di rado.
scheda
Difficoltà: BSA
Punto di Partenza: Osnabrúckerhútte, 2022 m
Dislivello: 1340 m
Esposizione: NO - NE
Tempo di Salita: ca. 4 ore

Descrizione:

Dalla Osnabrúckerhútte si percorre la valle in direzione sud verso l'Hochalmspitze sino a raggiungere il ghiacciaio Grosselendkees. Si rimonta quindi la prima ripida parte, alla sommità della quale, dopo aver aggirato un paio di crepacci, si piega a sinistra e, percorrendo dolci pendii, ci si porta sotto la forcella Preimelscharte. Superando un breve ripido canale, a tratti roccioso, si raggiunge la forcella a quota 2952. Da qui si effettua un traverso in quota verso sud ovest sino a portarsi al centro degli ampi e dolci pendii glaciali, salendo i quali si giunge sull'anticima, e da questa eventualmente in vetta.