Ankogel 3170 m 

Bella gita su cima panoramica che possiede una aerea crestina sommitale. A causa dell'esposizione a sud della salita è probabile che essa avvenga su pendii erbosi e la discesa, verso nord, risulti ben innevata.
scheda
Difficoltà: BSA
Punto di Partenza: Osnabrúckerhútte, 2022 m
Dislivello: 1150 m
Esposizione: E - S - E
Tempo di Salita: ca. 4 ore

Salita
Dalla Osnabrúckerhútte si sale in direzione della cascata dietro il rifugio che si rimonta sulla destra (sinistra orografica) se¬guendo il sentiero estivo. Sopra la cascata si prosegue in obliquo verso nord sino a raggiungere la rocciosa cresta est dell'Anko¬gel (Ankogel Ostgrat) in prossi¬mità della Zwischenelend Schardte 2692 m, lasciando in basso sulla destra i laghetti Schwarzhorn See. Ci si porta quindi sul ghiacciaio Kleine¬lend Kees, che si rimonta com¬pletamente, salendo in direzio¬ne ovest, sino alla base della crestina sommitale, dove si la¬sciano gli sci. Quindi superando a piedi gli ultimi aerei metri si perviene sulla cima.
Discesa
lungo il ghiacciaio, seguendo prima la traccia di salita, poi, in prossimità della Zwischenelendscharte, si piega a sinistra e si continua in direzione nord, passando a debita distanza dalle spettacolari e pericolose seraccate che si lasciano a sinistra. Si prosegue lungo il fondovalle della Kleinelendtal che continua prima verso nord e poi piega verso est sino a raggiungere la strada che costeggia il lago Speicher Kólnbrein a metà strada tra la Osnabruckerhutte e lo Sport hótel Maltatal.